QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°33° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 15 settembre 2019

Attualità lunedì 24 giugno 2019 ore 11:46

Sottoscritto il "Patto per la lettura"

La Regione Toscana ha lanciato un'importante iniziativa che riguarda la lettura dei libri ad alta voce nelle scuole, un'attività al via nel 2020.



ROCCASTRADA — Riguarderà anche il Comune di Roccastrada la nuova iniziativa intrapresa della Regione Toscana.

Dal prossimo anno scolastico gli alunni di tutte le scuole primarie leggeranno libri ad alta voce in classe. Una delle iniziative per promuovere il libro e la lettura prese dalla Regione che ha chiamato a raccolta decine di soggetti pubblici e privati.

E' stato infatti firmato il 18 giugno scorso a Firenze da decine di soggetti pubblici e privati il Patto per la Lettura; per conto della Rete Biblioteche e Archivi di Maremma hanno sottoscritto il patto il Comune di Grosseto, Centro Rete dei servizi bibliotecari provinciali, e il Comune di Castiglione della Pescaia come Istituto di coordinamento per la promozione del libro e della lettura. Presente il Presidente della Commissione di Sistema l'Assessore Emiliano Rabazzi del Comune di Roccastrada.

In Toscana i dati di lettura sono superiori al 41 per cento nazionale e dal 2016 al 2017 hanno fatto registrare un aumento dal 44,2 per cento al 46,4 per cento. La situazione è comunque lontana dall'essere soddisfacente e richiede un impegno particolare, soprattutto per quanto riguarda i giovani e il mondo della scuola. 

L'obiettivo è mettere in campo risorse e progetti che potranno rappresentare un riferimento anche a livello nazionale, sul solco di buone pratiche già avviate: a partire dagli investimenti per le biblioteche pubbliche e le 12 reti documentarie toscane per arrivare al bando sui progetti per la bibliodiversità, senza dimenticare iniziative rivolte a specifiche realtà di potenziali lettori, per esempio in carcere e in ospedale, oppure i servizi di prestito in 13 lingue straniere. 



Tag

'Chi non salta comunista è', i cori dei giovani della Lega a Pontida mentre parla Salvini

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca