QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 10°15° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 15 dicembre 2019

Attualità lunedì 25 novembre 2019 ore 14:45

Adf, oltre un milione di euro di investimenti

Il gestore ha incontrato l'amministrazione comunale per condividere e concordare i prossimi interventi infrastrutturali



MONTEROTONDO MARITTIMO — Nell'ambito dell'importante mole di interventi infrastrutturali portata avanti su tutto il territorio servito, che con il prolungamento della concessione al 2031 vedrà realizzare complessivamente 403 milioni di euro di investimenti, AdF ha incontrato l'amministrazione comunale di Monterotondo per condividere e concordare le azioni in programma.

Tra i lavori già effettuati, il consolidamento e rifacimento del serbatoio di Poggio Berto per un importo di circa 50mila euro e l'adeguamento e ampliamento del serbatoio di Razzinaie per circa 150mila euro. Questi interventi sui due serbatoi permettono un maggior accumulo di acqua nelle vasche, garantendo così più disponibilità di acqua per le utenze anche in occasione di lavori di manutenzione sulla dorsale Fiora, da cui è strettamente dipendente l'approvvigionamento idrico del territorio. Inoltre, nella zona di Campetroso e Sant’Andrea è in fase finale la sostituzione di una condotta giunta ormai a "fine servizio", per un impegno complessivo di circa 20mila euro.

Per quanto riguarda il futuro, nel 2020 AdF avvierà la sostituzione della condotta che dal serbatoio di Poggio al Lupo arriva al Realponte: saranno interessati un chilometro e 800 metri di tubazione per un importo di 220mila euro. Sempre il prossimo anno, inizierà la progettazione per l'ottimizzazione del sistema fognario del capoluogo. Alcune condotte fognarie saranno estese, in particolare quelle di via Matteotti e via Guido Rossa. I lavori saranno suddivisi in due lotti: il primo riguarderà la centralizzazione degli scarichi sul lato occidentale del paese per complessivi 380mila euro e per il quale saranno eseguiti alcuni lavori preparatori già nel corso del 2020. Il secondo lotto interesserà gli scarichi sul lato orientale, in particolare quelli insistenti sul Fosso della Fonte, per un totale di 360mila euro interamente finanziati dall’amministrazione comunale. La conclusione di questi ultimi interventi è prevista per il 2022.

"AdF mantiene il proprio impegno per il miglioramento delle infrastrutture a servizio dei comuni soci - commenta il presidente Roberto Renai - Abbiamo fatto una ricognizione complessiva su reti e impianti di tutto il territorio servito e ora stiamo incontrando le amministrazioni comunali per valutare e avviare, all'interno di un percorso di sinergia e condivisione, le azioni inserite nel piano complessivo degli investimenti".

Siamo molto soddisfatti - aggiunge il sindaco di Monterotondo Marittimo, Giacomo Termine - il collegamento al depuratore degli scarichi esistenti che permetterà l’allaccio delle utenze che sono ancora sprovviste, è senza dubbio per noi l'intervento più urgente e necessario. E nel piano degli investimenti di Acquedotto del Fiora su Monterotondo Marittimo, sono state destinate quasi 800mila euro a tale opera. Presto raccoglieremo i frutti di questo impegno: nel 2022 partirà il primo lotto dei lavori, con il quale copriremo circa l'80 per cento degli interventi previsti. Con il secondo lotto andremo ad allacciare la totalità degli scarichi”.



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità