Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:32 METEO:GROSSETO17°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La rapina da Yamamay: una commessa a terra ferita, l'altra affronta il bandito

Attualità giovedì 14 gennaio 2021 ore 20:24

La città si fa il selfie demografico

monte argentario

Autoscatto del Comune sulla popolazione a fine 2020 con 12.181 residenti tra cui 826 stranieri, 61 nuovi nati e 159 cittadini che non ci sono più



MONTE ARGENTARIO — Monte Argentario si fa il selfie demografico, autoscatto di una città in evoluzione nei dati elaborati dall'ufficio comunale preposto. A fine 2020, racconta la nota del Comune di Monte Argentario, i residenti sono 12.181 (101 in meno rispetto all'anno precendente) ovvero 5902 uomini e 6279 femmine. Tra loro gli stranieri sono 826, 338 uomini e 448 donne. Inoltre, nel corso dell’anno ci sono stati 216 emigrati dal comune di Monte Argentario e 223 immigrati.

Nel corso del 2020 i morti sono stati 159 (di cui tre stranieri): 116 a Porto Santo Stefano e 43 a Porto Ercole. Dei 159 deceduti, 60 hanno detto addio alla vita nel territorio comunale, 97 in altro comune e 2 all’estero. I nati invece sono stati in tutto 61 (di cui 10 stranieri): 49 a Porto Santo Stefano e 12 a Porto Ercole. Dei nuovi cittadini uno è nato all’estero e tutti gli altri fuori dai confini comunali.

Sono stati celebrati 13 matrimoni civili (11 a Porto Santo Stefano e 2 a Porto Ercole) e 5 matrimoni religiosi (3 a Porto Santo Stefano e 2 a Porto Ercole). I matrimoni celebrati fuori comune (di cui almeno uno degi sposi è residente nel Comune di Monte Argentario) sono stati in tutto 10 ( 6 Porto Santo Stefano e 4 Porto Ercole). Non sono state celebrate unioni civili.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS