QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 29 febbraio 2020

Cultura lunedì 29 luglio 2019 ore 09:18

Progetto "Futuro Distopico?", fino al 12 agosto

L’Associazione culturale Multiverso arte, con il patrocinio del Comune di Follonica, presenta il progetto “Futuro Distopico?”.



FOLLONICA — Doppio appuntamento, lunedì 29 luglio e lunedì 12 agosto, con “Futuro distopico?”, un progetto culturale realizzato dall’associazione Multiverso Arte con il patrocinio del Comune di Follonica e pensato per il museo Magma come luogo simbolo di un percorso temporale nella società, dove il futuro è testimonianza artistica di un passato non dimenticato.

Sarà proprio il Magma infatti ad ospitare il progetto, composto da due eventi apparentemente distinti, ma in realtà uniti dal tema che lo contraddistingue, il futuro: alle ore 20, e in replica alle ore 22.15, avrà luogo lo spettacolo “Follonica distopica”, per la regia di Johnny Lodi, di un viaggio temporale che il pubblico presente intraprenderà per visitare la propria comunità, Follonica, tra alcuni decenni; tra le due repliche dello spettacolo la follonichese Cecilia Laschi, professore ordinario alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, terrà l’ incontro dal titolo "Dove sono i robot?".

Mentre lo spettacolo affronterà, contrariamente all’immaginario teatrale concentrato normalmente sul presente o sul passato, un tempo ancora ignoto, senza riferimenti da “interpretare”, il non ancora vissuto in totale libertà e con la voglia di esplorare e giocare, la professoressa Cecilia Laschi illustrerà l’utilizzo reale dei robot oggi e il ruolo del progresso tecnologico che non può non tenere conto del ruolo degli esseri umani nel futuro.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca