QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 21°22° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 18 agosto 2019

Politica venerdì 02 settembre 2016 ore 10:23

"Dormono e bivaccano in pineta"

Sul caso migranti interviene anche il Movimento Civico per Castiglione che chiede maggiori controlli per verificare la presenza di non regolari



CASTIGLIONE DELLA PESCAIA — Dopo la risposta al gruppo Dare del primo cittadino Giancarlo Farnetani sull'accoglienza dei migranti a Castiglione della Pescaia, il Movimento Civico per Castiglio chiede maggiori chiarimenti.

"Abbiamo letto la risposta del primo cittadino di Castiglione della Pescaia che non risponde assolutamente a quanto riportato nell’articolo del Gruppo politico Dare. - hanno esordito Pier Paolo Rossi e Cristian Talarico a nome del movimento - A seguito degli articoli apparsi sui quotidiani locali nei mesi scorsi ci siamo posti il problema sia sul numero degli immigrati presenti, sia sull’eventuale controllo da parte del Comune. ll Farnetani, invece, ha voluto porre il problema su immigrati sì o immigrati no. La cittadinanza sente particolarmente il problema in quanto ci sono abusivi, presenti che dormono in pineta sia a Castiglione che a Punta Ala. Stesso problema anche nel parco giochi della biblioteca comunale".

Per il movimento i problemi sono principalmente due: l'aumento degli immigrati, che da una quindicina sono arrivati a 39, e il nuovo avviso pubblicato in data 5 luglio dalla Prefettura nel quale si ricercano in via generale "manifestazioni di interesse per reperire in via di urgenza ulteriori posti di accoglienza per migranti umanitari".

"Sempre a luglio ma il giorno 20 - hanno specificato - viene pubblicata dalla prefettura una graduatoria 'Castiglione della Pescaia sono previsti n. 39 cittadini stranieri'". Ora, il movimento chiede conferma al sindaco se le 39 persone sono quelle già presenti in paese, una risposta che sembrava già arrivata dalle ultime dichiarazioni del sindaco (leggi l'articolo correlato).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca