QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 13°23° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità lunedì 02 marzo 2015 ore 17:24

Nonostante il maltempo regge il turismo

Anche in provincia di Grosseto, così come nella regione Toscana, il turismo va bene nonostante il meteo avverso con piogge estive ed alluvioni



PROVINCIA GROSSETO — "Infatti nell'annualità 2014 -si legge in una nota- il turismo nella provincia di Grosseto porta con sé un risultato abbastanza positivo: si registra un incremento sensibile negli arrivi +3,48% e una sostanziale tenuta nelle presenze -0,50%, dati incoraggianti che con 1.073.294 di arrivi fanno raggiungere il miglior risultato degli ultimi cinque anni". 

L'attrazione per la Maremma Grossetana "è, quindi, in crescita, anche se il risultato complessivo delle presenze turistiche riscontrate pari a 5.641.277 porta con sé un lieve calo percentuale pari allo 0,50% rispetto al 2013, calo fisiologico e indicativo del periodo di crisi economica dei nostri tempi. A livello balneare - prosegue la nota - dopo un buon giugno, un luglio e agosto decisamente sottotono, un importante flusso turistico ha interessato il mese di settembre e nel complesso si riscontra con soddisfazione il dato finale sensibilmente incrementato pari al +4,52% negli arrivi e +0,60% nelle presenze. Per la montagna -  continua la nota -  si evince un dato tendenzialmente positivo negli arrivi, +0,48%, ma un sensibile dato negativo pari al -10,75% nelle presenze; anche per questa tipologia il fattore andamento climatico potrebbe essere la causa principale dei risultati ottenuti. Per la campagna si attesta un sensibile +6,37% negli arrivi e un negativo -6,11% nelle presenze, attribuendo questo calo alla tendenza a soggiorni più frequenti, ma più brevi riconducibili al turismo dei fine settimana e a un periodo pasquale poco favorevole da un punto di vista meteo.

Per l'arte e cultura, si è riscontrato un aumento negli arrivi con un +5,46% e nelle presenze con un +1,38% con una forte presenza degli stranieri +7,92% negli arrivi e un +3,45% nelle presenze. Mentre per il turismo termale -  conclude la nota - il risultato ottenuto, con -7,17% negli arrivi e -14,48 nelle presenze è motivo di grande preoccupazione: del resto, gli sconvolgimenti climatici riscontrati nella scorsa annualità sono sicuramente la causa primaria di questi riscontri negativi".



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità