QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 15°17° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 21 settembre 2019

Cronaca giovedì 03 settembre 2015 ore 15:13

Controlli sui treni, caos e ritardi

La Polizia ferma a Pisa chi è senza biglietto e fa scendere a Livorno altre decine di ambulanti. Ritardi sulla linea per Roma



LIVORNO — Proprio alla vigilia di uno sciopero nel comparto ferroviario programmato domani dalla Cgil e scaturito anche sull'onda emotiva dell'aggressione di qualche giorno fa ad un capotreno sul Pisa - Roma da parte di un extracomunitario senza biglietto, sono tornati i controlli da parte della Polizia. Chi è stato trovato privo di ticket, questa mattina, da Pisa, non è partito e quasi analoga sorte è toccata a decine di venditori ambulanti fatti scendere dal convoglio alle stazioni di Livorno e Cecina. Dopo avere acquistato biglietti chilometrici speravano infatti di arrivare nel sud della provincia labronica e fino a Grosseto, per vendere mercanzia sulle spiagge, ma la Polfer è stata inflessibile. Inevitabili i disagi per gli altri viaggiatori, con il treno delle otto in partenza da Pisa e diretto a sud che, proprio a causa dei controlli, ha avuto un ritardo.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità