QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca giovedì 10 luglio 2014 ore 17:06

Legambiente: "Pedonalizzare Piazza della Palma"

Il commento di Gentili, della segreteria nazionale, in sulla raccolta firme fatta da alcuni commerciati contro la pedonalizzazione del centro storico.



GROSSETO — “Pedonalizzare Piazza della Palma è un primo passo molto importante – afferma Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente – verso una migliore qualità della vita per i cittadini, e verso la riduzione dell’inquinamento e dell’incidentalità. La letteratura scientifica nazionale e internazionale ci mostra infatti i tanti vantaggi: la fluidificazione del traffico, ad esempio, la forte riduzione della rumorosità, la leggera diminuzione dell'inquinamento e della conflittualità tra utenti della strada. 

Non bisogna nemmeno sottovalutare il fatto che all'interno di zone a velocità moderata o zone pedonali, oltre a una maggiore qualità della vita dei cittadini gli affari per i negozi vanno meglio. La scelta di pedonalizzare il centro storico non va soltanto accolta con soddisfazione, ma incoraggiata affinché venga resa definitiva e non come prova per i prossimi mesi. Anche a Firenze, come in molte altre città d’Italia e d’Europa, la scelta di pedonalizzare il centro storico ha fatto discutere, trovando poi a lavori fatti il consenso anche di quei cittadini che si era dimostrati contrari alla proposta”.

Legambiente ribadisce, infine, che bisogna anche estendere al secondo anello della città la zona a traffico limitato ed espandere le strade con il limite di velocità a 30 km, ma soprattutto incrementare i controlli sia nelle zone 30 che nelle Ztl diminuendo allo stesso tempo i permessi per le troppe auto che continuano a circolare nell’attuale Ztl.



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca