QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 8° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
lunedì 20 gennaio 2020

Attualità giovedì 02 febbraio 2017 ore 16:12

La Maremma fissa i paletti per l'autostrada

Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alla Mobilità

Si è svolto il tavolo intercomunale per l'autostrada Tirrenica. Presente anche l'assessore regionale ai Trasporti che ha chiesto integrazioni a Sat



GROSSETO — C'era anche l'assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli al tavolo tecnico intercomunale sul tracciato autostradale tirrenico che si è svolto a Grosseto. L'incontro è stato l'occasione per spiegare ancora una volta le perplessità e le criticità relative al progetto dell'autostrada Tirrenica sollevate dai Comuni di Grosseto, Magliano in Toscana, Orbetello, Capalbio, dalla Provincia di Grosseto e dal Parco della Maremma.

"Abbiamo ricercato un rapporto collaborativo con la Regione nell''ottica di un sensibile miglioramento del tracciato proposto da Sat. - ha detto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco e presidente della Provincia di Grosseto - Tra noi e Ceccarelli le posizioni sono distanti ma lavoreremo per arrivare a tutte le soluzioni che per noi sono irrinunciabili in vista della prossima conferenza dei servizi in programma per il 28 febbraio prossimo".

Insomma per Grosseto e co. il progetto così fatto non va bene. Oltre ai tecnici e agli amministratori del territorio questa visione va convincendo anche la Regione che, come ha riferito il sindaco Vivarelli Colonna, ha chiesto a Sat importanti integrazioni sia sugli aspetti idraulici che su quelli paesaggistici.

"Ma vogliamo vedere le carte. - ha concluso Vivarelli Colonna - Tutti i pareri tecnici che i singoli Enti hanno espresso finora ci danno la sicurezza che la nostra posizione non sia certo ideologica ma suffragata dai numeri: la Maremma ha bisogno di una infrastruttura che migliori la mobilità e le condizioni di vita dei cittadini. Il progetto di Sat non dà garanzie che questi diritti legittimi si possano realizzare".



Tag

Conferenza Berlino, Conte cerca posto in prima fila ma non lo trova

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca