QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°21° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 20 ottobre 2019

Attualità lunedì 03 aprile 2017 ore 17:14

La Maremma ancora ai vertici di Confagricoltura

Diana Pallini

L'imprenditrice maremmana Diana Theodoli Pallini si conferma per la terza volta consecutiva ai vertici associativi di Confagricoltura



GROSSETO — Diana Theodoli Pallini è stata confermata nella Giunta nazionale di Confagricoltura. L’elezione è avvenuta nel contesto dell’Assemblea nazionale che ha portato alla presidenza Massimiliano Giansanti, dopo due mandati affidati a Mario Guidi. 

Per Diana Theodoli Pallini, già presidente di Confagricoltura Grosseto e vicepresidente di quella Toscana, si tratta di una riconferma e di un attestato di incondizionata fiducia che le giunge dalla associazione visto che è la sola, ad aver già seduto nell’esecutivo confagricolo per tre mandati consecutivi. Proprio all’esecutivo, che ha aumentato a tre unità le quote rosa, secondo le indicazioni del neo presidente, sarà affidato un incarico specifico e su ogni tema si insedierà un team di lavoro che affiancherà il membro di giunta incaricato al fine di creare una stretta sinergia tra momento decisorio dell’Organizzazione, territorio e aziende. 

Tutta Confagricoltura Grosseto, a partire dal presidente Attilio Tocchi ha espresso grande soddisfazione per questo ulteriore riconoscimento attribuito al cavaliere del Lavoro, Diana Theodoli Pallini, sessantaquattro anni, laureata in filosofia, coniugata, due figli, che conduce, assieme alla famiglia, tre aziende agricole in maremma e una nel comune di Roma ad indirizzo cerealicolo, zootecnico (carne e latte, con caseificio e punto di vendita) e agrituristico. “Una imprenditrice che è stata capace di travasare l’esperienza sul campo nel suo ruolo dirigenziale, prima a livello provinciale e poi nazionale. - ha detto Tocchi complimentandosi - Con lei Confagricoltura Grosseto continuerà a mantenere un certo peso nei vertici associativi, per questa ragione la ringrazio e voglio congratularmi personalmente con lei e a nome della struttura e dei soci”. 

In Giunta nazionale oltre alla Pallini, figurano altre due donne Falchi e Parmigiani, oltre a Brondelli di Brondello, Cilento, Capodilista, Gambuzza, Lasagna e Rago.



Tag

Centrodestra, Maglie: «Che sia il crocifisso o i tortellini chiediamo rispetto per quello che noi siamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità