QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 13°23° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità domenica 19 marzo 2017 ore 12:47

Un nuovo parassita fa capolino in Maremma

Si tratta della Cecidomia, parassita diffuso nelle aree del Mediterraneo, che se colpisce una pianta ne provoca il disseccamento



GAVORRANO — Dai Periti Agrari della provincia di Grosseto la segnalazione di focolai di Cecidomia, un parassita diffuso nell'area mediterranea a del medio Oriente che attacca gli olivi. In Italia la sua presenza è stata riscontrata dal 2012, soprattutto nelle coltivazioni di Puglia ed Emilia Romagna, ma ad oggi sono stati segnalati focolai anche nei Comuni di Castiglione della Pescaia, Grosseto, Gavorrano e Magliano in Toscana

Il danno, come fanno sapere gli esperti, è causato dalle larve che si sviluppano sotto la corteccia, localizzandosi in preferenza all’ascella o a livello dei nodi dei rametti con un diametro non superiore al mezzo centimetro, dove la femmina depone le uova in screpolature o piccole ferite. Le larve si alimentano dei tessuti sottocorticali interrompendo il flusso linfatico ascendente e provocando il disseccamento.

Nessun allarmismo da parte dei Periti Agrari, ma una seria opera di sensibilizzazione per non sottovalutare il problema. Intanto, infatti, è stato avviato un corso per gli addetti ai lavoro ed è stato informato il Servizio Fitopatologico della Regione Toscana.



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità