QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 12°15° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 15 dicembre 2019

Attualità mercoledì 30 ottobre 2019 ore 16:40

Follonica più sicura con otto nuove telecamere

La Giunta ha approvato il progetto d'implementazione della rete di videosorveglianza: otto le telecamere previste in quattro zone della città



FOLLONICA — Sono 8 le telecamere previste nel progetto Follonica Sicura 2019 elaborato da Netspring per l’Amministrazione Comunale di Follonica e approvato dalla Giunta per implementare la rete di videosorveglianza cittadina.

“Siamo molto soddisfatti del progetto che abbiamo approvato – dichiara il sindaco Andrea Benini - perché ci permette non solo di aumentare il numero di videocamere in città, ma anche di dotarci di infrastrutture a supporto della rete già esistente. Abbiamo individuato i punti di maggior criticità dell’area urbana che ancora non risultavano coperti dai progetti di videosorveglianza che, fin dal 2009, stiamo attuando in città con risorse proprie e grazie anche ad una proficua collaborazione con la Prefettura e con le Forze dell’Ordine del nostro territorio. Abbiamo, infatti, sottoscritto nel 2018 con la Prefettura di Grosseto il “Patto per l’Attuazione della Sicurezza Urbana” riconoscendo la centralità e l’importanza della Prefettura come interlocutore necessario a creare un sistema efficiente ed efficace per tutta la Provincia di Grosseto.”

Il progetto prevede l’installazione di una telecamera in Piazza Don Minzoni, due telecamere alla Piancoteca, tre telecamere in via Bicocchi, due telecamere al Parco Ines Madiai a Pratoranieri.

“Con il progetto Follonica Sicura 2019 – dichiara il vicesindaco Andrea Pecorini – abbiamo partecipato al bando della Regione Toscana per finanziare gli interventi degli Enti Locali a favore della sicurezza delle comunità toscane. I nostri uffici hanno lavorato con dedizione a questo progetto affinché fosse possibile la partecipazione al bando e per questo li ringrazio. Credo che solo dalla collaborazione fra gli Enti Locali e la Regione possano essere trovate le risposte più adeguate alle esigenze dei comuni.”

Il costo complessivo degli interventi è 29640 euro esclusa l’Iva.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità