comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 21°28° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Il mistero delle note tra le montagne liguri e il ragazzino al pianoforte

Attualità venerdì 26 giugno 2020 ore 09:12

Ecoballe, scaduto l'incarico del commissario

Aurelio Caligiore

Il contrammiraglio Aurelio Caligiore non è più il commissario straordinario del Governo. Resta il problema del recupero delle ecoballe in mare



ROMA — Da oggi è terminato l'incarico come commissario Aurelio Caligiore, nominato dal Governo un anno fa per la localizzazione ed il recupero delle ecoballe disperse dalla motonave Ivy al largo dell'isolotto di Cerboli nel 2015 (vedi gli articoli correlati).

Il contrammiraglio Caligiore torna quindi ad occuparsi a tempo pieno del Reparto ambientale marino del Corpo delle Capitanerie di porto di cui è a capo.

Dopo il lavoro del commissario che ha concluso la localizzazione delle balle di combustibile solido secondario nel tratto di mare tra Piombino, il golfo di Follonica, Cerboli e l'Elba, resta però la questione del recupero di circa 40 ecoballe dai fondali marini.

Proprio nei giorni scorsi dei pescatori piombinesi con le loro reti ne avevano recuperata un'altra.

Una delle ecoballe recuperate

Nell'ultima intervista rilasciata a QUInews lo stesso Caligiore aveva spiegato che l'unico modo per procedere velocemente al recupero delle ecoballe era quello che fosse dichiarata l'emergenza nazionale con la contestuale nomina di un commissario con poteri e risorse. Secondo Caligiore in circa tre settimane con questa procedura si potrebbe liberare il mare dai rifiuti.

Una proposta che era stata avanzata dal sindaco di Piombino Francesco Ferrari e anche dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ma per la quale si attende ancora che il Governo si pronunci.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità