Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:GROSSETO10°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca martedì 24 agosto 2021 ore 16:33

Moto contro un'auto sull'Aurelia, tre feriti gravi

moto incidentata
Foto d'archivio

L'incidente si è verificato intorno all'ora di pranzo e tre persone - una donna di 24 anni e due uomini di 27 e 58 anni - sono finite in ospedale



CAPALBIO — La moto si schianta contro un'auto e tre persone finiscono in ospedale in gravi condizioni. L'incidente è avvenuto intorno all'ora di pranzo lungo la strada statale 1 Aurelia in corrispondenza con l'intersezione con via Emilia Capalbio Stazione.

La chiamata con richiesta di soccorso è arrivata alle 13,01 e sul posto sono confluiti, oltre alla polizia stradale, l'ambulanza infermierizzata di Capalbio, l'automedica di Orbetello, la Croce Rossa di Orbetello e l'elicottero di soccorso Pegaso 1.

E' stato proprio quest'ultimo a trasferire al policlinico de Le Scotte a Siena uno tra i feriti, la donna di 24 anni in codice d'urgenza 2. Un altro giovane, 27 anni, è stato indirizzato sempre a Le Scotte in ambulanza, sempre in codice d'urgenza 2. In codice di emergenza 1 è stato invece trasferito al pronto soccorso di Orbetello un uomo di 58 anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina nella frazione di Ansedonia. L'uomo è stato soccorso e portato in ospedale con Pegaso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità