comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:41 METEO:GROSSETO13°19°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
«L'Aria che Tira» non va in onda, l'annuncio di Myrta Merlino: «Sto bene, ho fatto il tampone»

Sport mercoledì 07 ottobre 2015 ore 09:00

Al via sabato il XII Pescargentario

Il ritrovo per tutti i partecipanti è alle 7.30 alla banchina del distributore di carburante a Cala Galera. Dopo i controlli dei giudici via alla gara



MONTE ARGENTARIO — Si potrà per una durata di non più di sei ore ed ogni equipaggio potrà utilizzare un massimo di 5 attrezzature, canna, mulinello e lenza, quest’ultimo monofilo e multifido con o senza anima piombata. Non è consentito, invece, nessun tipo di richiamo nella parte superiore o inferiore dell’esca.

Consentito l’uso di affondatori, quali palla di cannone, pesi e planner e di esche artificiali che possono essere piume, cucchiaini, Minnovs, polipi, ecc. e di qualsiasi tipo di amo.

Sono considerati validi ai fini della classifica: rostrati con rilascio obbligatorio, tonno rosso o gigante, minimo 30 kg o 115 cm. con rilascio obbligatorio, ricciola, leccia, minimo 5 kg, dentice, praio, orata, alalunga, minimo 3 kg, lampuga, palamita, alletterato, barracuda, serra, minimo 2 kg, altri pesci del peso minimo di 2 kg. Tra gli obblighi, quello di non gettare in acqua qualsiasi tipo di rifiuto. I punteggi che verranno assegnato sono i seguenti: 1 punto ogni 100 grammi per ricciola, dentice, praio, orata, allunga, tonno rosso; 1 punto per ogni 200 grammi per barracuda, lampuga, palamita, alletterato, serra, grongo, ecc. Verranno premiate le prime tre squadre concorrenti e la premiazione avverrà al termine della gara nella sede del circolo di Cala Galera probabilmente durante la cena di sabato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità