QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 15°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
martedì 19 novembre 2019

Attualità lunedì 08 giugno 2015 ore 16:16

Vini bio: la Maremma conquista mezza Toscana

2 dei 4 riconoscimenti ricevuti dalla regione per i vini biologici a livello nazionale sono di aziende della provincia di Grosseto



GROSSETO — Si è svolta all'Expo di Milano, nel padiglione della società civile di Cascina Triulza, la premiazione della Rassegna nazionale vini bio di Legambiente. Tra le eccellenze di vini di tutta Italia, sono 19 quelli biologici a spiccare nella vetrina di Legambiente con il riconoscimento nazionale come migliori prodotti italiani del 2015. Dal nord al sud Italia, dal Piemonte alla Sicilia, si sono messe in luce aziende e prodotti di grande qualità premiati dall’associazione del Cigno verde. In totale i riconoscimenti sono arrivati a ben 14 regioni su 20 (Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Toscana, Lazio, Sicilia, Campania, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Sardegna), mettendo sul piedistallo realtà che da tempo ormai lavorano sulla qualità del prodotto da tutti i punti di vista. La Toscana con ben 4 vini è la regione che si è messa più in luce, seguita dal Veneto (3) e da Lombardia (2), Piemonte (2) e Campania (2). Un vino selezionato, invece, per Lazio, Abruzzo, Liguria, Sicilia, Marche e Sardegna.

La provincia di Grosseto riceve ben 2 riconoscimenti su 19: praticamente il 50% dei riconoscimenti totali ricevuti dalla regione Toscana.
I riconoscimenti dell’edizione 2015 della Rassegna degustazione nazionale di vini biologici, nata 25 anni fa con la selezione dei vini, si è tenuta all’interno di Expo, nel padiglione di Cascina Triulza dedicato alla società civile, nell’ambito dell’evento FestambientExpo, l’edizione speciale del festival internazionale di Legambiente.
La selezione si è basata sulle eccellenze culturali ed enogastronomiche, selezionando con cura tutti i migliori prodotti a livello nazionale che hanno partecipato. I selezionati sono stati divisi nello specifico in 6 categorie:
Selezione vini bianchi (Maremma Toscana de La Selva; Sauvignon veneto de La Cappuccina); 

selezione rosati (Histonium di Jasci e Marchesani); Selezione rossi
giovani (Rosso Toscana della Bulichella; Syrah de I Pampini); 

selezione rossi affinati (Barbera dei Fratelli Rovero; Maremma Toscana di Barone Pizzini);

spumanti (Moscato dolce de La Cantina Pizzolato); Selezione vini da uve di vitigni autoctoni (Riviera ligure di Bio Vio; Garda rosè della Vedrine; Aglianico del Taburno riserva de La Rivolta).



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità