Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:GROSSETO23°34°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Sport martedì 22 marzo 2022 ore 18:21

Comunità europea dello sport, ecco la bandiera

La Costa degli Etruschi presente al Gala di Acescenta Europe per ritirare la bandiera ufficiale di European Community of Sport 2022



TORINO — Si è svolta il 21 Marzo, alla Reggia di Venaria Reale, la 22esima edizione dell’Annual Awards Cerimony di Aces Europe, che assegna i riconoscimenti alle Città e alle Community dello Sport europee. Presente la Costa degli Etruschi. 

La cerimonia si è aperta con un minuto di silenzio, per ricordare le vittime del conflitto in Ucraina e il grande esodo dei rifugiati. A seguire, l’inno delle European Capital of Sport ha aperto la cerimonia di consegna della bandiera alla Regione Piemonte per il titolo Aces di Regione Europea dello Sport 2022 e, a seguire l’assegnazione delle 54 bandiere, da L’Aia (Olanda) Capitale Europea dello Sport 2022 e Madrid Capitale Mondiale dello Sport 2022, nonché le città di Guachené (Colombia), Indaial e Santo André (Brasile) e Konya (Turchia) Capitale Mondiale dello Sport 2023.

Alla cerimonia erano presenti, oltre al presidente di Aces Europe, Gian Francesco Lupattelli e al presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, l’europarlamentare Tomasz Frankowski (Componente della Commissione Istruzione e Cultura dell’UE), Angela Melo (Direttore delle Politiche sociali dell’Unesco) e l’assessore Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca. Prima della consegna dei riconoscimenti, sono stati diffusi anche i video messaggi del Commissario Europeo all’Innovazione, Ricerca, Cultura, Istruzione e Giovani, Mariya Gabriel, del Ministro delle Politiche giovanili Fabiana Dadone, del Presidente del Coni Giovanni Malagò e del Presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli. Tutti gli interventi hanno avuto un unico filo conduttore, evidenziando l’alto valore dello sport per l’inclusione e per la salute di ogni singolo cittadino e non solo per il grande atleta. Un significato di sana competizione, di fratellanza e di pace, ancor più importante in questo delicato momento storico che vede in primo piano la guerra in Ucraina.

Durante la cerimonia è stata anche consegnata la Bandiera di European Community of Sport 2022, alla Costa degli Etruschi, per la quale erano presenti, in rappresentanza dell’intero Ambito, Cristiano Pullini, assessore al Turismo del Comune di Castagneto Carducci, Licia Montagnani, vicesindaco e assessore al Turismo del Comune di Rosignano Marittimo, e Stefano Ridi, coordinatore della candidatura e del Turismo Sportivo dell’Ambito.

“Mai come oggi, con lo spettro della guerra ai nostri confini, è compito dello sport promuovere quei valori etici di fratellanza, uguaglianza e solidarietà - ha affermato Cristiano Pullini – Per questo ringraziamo Aces Europe, in quanto la nostra candidatura è stata stimolo per sviluppare, insieme a partners importanti come il Coni, il Cip e l’Università di Pisa, una progettualità ambiziosa che mette al centro lo sport, come inclusione e benessere. Questo progetto ci accomuna alla Maremma Toscana Area Nord, territorio confinante con il nostro, che condividendo i nostri stessi obiettivi, si è aggiudicata il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport per il 2023, permettendoci così, di creare un e vero e proprio passaggio di testimone. Insieme abbiamo sottoscritto una lettera d’intenti, che porterà ad un protocollo d’intesa, per sviluppare attività congiunte tra atleti afferenti al Coni ed al Comitato Italiano Paralimpico, con percorsi d’avvicinamento allo sport, stage formativi ed eventi amatoriali e agonistici”.

Al termine della cerimonia la foto, insieme, tra la Costa degli Etruschi e la Maremma Toscana Area Nord, a suggello del sodalizio intrapreso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Carabinieri e polizia municipale impegnati nell'identificare e far defluire i giovani che nella notte han dato vita ad un rave party nel Grossetano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca