QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 15°17° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 21 settembre 2019

Attualità venerdì 12 luglio 2019 ore 10:53

Rifiuti ingombranti non ritirati: le proteste

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Le richieste per il recupero dei materiali ingombranti sono molte e i tempi di attesa aumentano, Sei Toscana spiega così ai cittadini i ritardi.



ORBETELLO — Tante lamentele sono arrivate in questi giorni al Comune di Orbetello da parte dei cittadini per il mancato ritiro dei rifiuti ingombranti, da prassi hanno chiamato la Sei Toscana ma per il momento si sono verificati dei pesanti ritardi.

Anche chiamando il numero verde la situazione non cambia e le risposte sembrano essere le stesse, il ritiro viene annunciato per il mese successivo, con grande disappunto dei privati.

Il ritardo spesso infatti crea disagi, in quanto non tutti hanno lo spazio ed il modo di tenere i mobili o gli altri materiali ingombranti fino a quando la Sei passerà, soprattutto chi abita in centro.

L'azienda ammette i ritardi, spiegando che il disagio è dovuto alle numerose richieste che ci sono in questo periodo estivo, quando si aprono ai villeggianti le seconde case.

Si cercherà comunque di potenziare il servizio e venire incontro a tutte le richieste magari anticipando i tempi per ora stabiliti, dai vari appuntamenti telefonici.

In effetti è stato registrato un notevole aumento dei ritiri da gennaio a giugno 2019 per quanto riguarda la zona sud di Grosseto e solo ad Orbetello le richieste sarebbero state oltre 1500.

L'importante non lasciare mai i rifiuti abbandonati presso i cassonetti, nonostante i ritardi di questo periodo, perché comunque il ritiro di ciò che viene in modo non legittimo abbandonato, ha un costo che ricade su tutti i cittadini, anche quelli che seguono diligentemente le regole.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità