QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 13°23° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 16 ottobre 2019

Cronaca venerdì 30 ottobre 2015 ore 14:57

Muore 24enne, la Procura apre un'inchiesta

Elena Sgaragli, barista di Grosseto molto conosciuta in città, non ce l'ha fatta. E' morta dopo tre giorni di agonia all'ospedale Le Scotte di Siena



GROSSETO — Un mistero, al momento, le cause del decesso e soprattutto che cosa abbia provocato il malore che l’ha spinta a farsi accompagnare d’urgenza al pronto soccorso del Misericordia. Dalle prime visite e dai primi accertamenti sarebbe emerso subito un quadro clinico di estrema gravità. La ragazza è stata perciò ricoverata, tenuta in osservazione, sottoposta a tutti gli esami e trattamenti sanitari del caso e curata in raccordo con la Neurochirurgia del Policlinico Le Scotte di Siena dov'è stata poi trasferita con l’elisoccorso Pegaso quando il quadro si è evoluto in maniera ancor più grave. 

A Siena le speranze sono crollate e la giovane è morta. Ieri il suo bar di via Trento era diventato la meta di un sofferto pellegrinaggio di amici e clienti increduli.

Per fare luce sulla vicenda il sostituto procuratore Laura D’Amelio ha aperto un fascicolo d’indagine sul decesso della giovanissima ed ha anche disposto che sul corpo venga eseguita l’autopsia.





Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità