Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:55 METEO:GROSSETO22°35°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Da Salis a Rackete, tra debuttanti e uscenti il primo giorno al Parlamento Ue
Da Salis a Rackete, tra debuttanti e uscenti il primo giorno al Parlamento Ue

Attualità mercoledì 06 agosto 2014 ore 16:53

Lupo ucciso: esposto di Coldiretti

Denuncia contro ignoti sull'atto di bracconaggio a Semproniano con l'animale ucciso da una fucilata e poi lasciato in piazza



GROSSETO — Esposto da parte della Coldiretti di Grosseto contro ignoti sull'atto di bracconaggio a Semproniano che ha visto come vittima un esemplare di lupo lasciato in piazza dopo essere stato ucciso con una fucilata. 

La denuncia, voluta dalla propria base associativa, e' stata formalizzata alla presenza della dottoressa Alessandra Baldassarri, vicecomandante del Corpo Forestale di Grosseto.

"Un atto dovuto - dichiarato il direttore di Coldiretti Francesco Viaggi - a tutela della categoria che fin troppo facilmente e' stata dipinta come acerrima nemica della fauna selvaggia dai media nazionali. I pastori della Maremma che forniscono il proprio latte per la produzione del pregiato pecorino toscano, con questa denuncia ci tengono a ribadire la propria condanna e la loro totale estraneita' a questi fatti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per 4 fine settimana si è svolto il raduno fra interventi, video, interviste e musica. Battesimo di 122 nuovi fedeli per immersione totale in acqua
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità