QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 13°14° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità giovedì 11 settembre 2014 ore 15:44

La città ha ricordato le vittime dell'11 settembre

La cerimonia si è svolta tra via Stati Uniti e via Estonia dove sono stati sistemati i due cipressi piantati dopo l'attentato



GROSSETO — La città di Grosseto ha ricordato le vittime dell'attentato terroristico alle Torri gemelle con una cerimonia di commemorazione che si è svolta tra via Stati Uniti e via Estonia. Lì sono stati sistemati due cipressi che originariamente, ovvero tredici anni fa, furono piantati in una piccola area vicina, adesso interessata da alcuni interventi urbanistici. I due cipressi  simboleggiano le torri distrutte e che furono piantati all'indomani dell'attentato terroristico. Alla cerimonia erano presenti il sindaco Emilio Bonifazi, il presidente del Consiglio comunale Paolo Lecci e le autorità civili, religiose e militari cittadine, insieme alle associazioni locali.

Grosseto ogni anno, da quel terribile anno, rivolge il suo pensiero a quanti sono caduti nella tragica giornata dell'11 settembre, a New York e a Washington – ha detto il sindaco Emilio Bonifazi. E i cipressi piantati alla Cittadella a poche settimane dall'attentato svettano in ricordo e in omaggio alle vittime di tanta ferocia. Quello che è successo nel 2001 è frutto di una violenza che respingiamo e condanniamo con forza, ribadendo la necessità del dialogo, del confronto, di una pacifica convivenza tra i popoli, che vada al di là della fede, della politica, della cultura. Una convivenza fondata sui valori universali della fratellanza, della solidarietà e del rispetto, di cui in questi giorni si sente più che mai il bisogno”.



Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità