Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:GROSSETO12°22°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Attualità sabato 20 marzo 2021 ore 17:55

32 nuovi casi nella provincia macchiata di rosso

E' il dato più basso registrato negli ultimi 10 giorni, ma l'andamento dell'epidemia proietta altri tre Comuni della provincia in zona rossa



GROSSETO — Nelle ultime 24 ore in provincia di Grosseto sono stati accertati 32 nuovi casi di Coronavirus. E' il dato più basso registrato negli ultimi 10 giorni, ma l'andamento dell'epidemia proietta altri tre Comuni della provincia in zona rossa

Il presidente della Regione Eugenio Giani lo ha ufficializzato oggi: si tratta dei comuni di Grosseto, Arcidosso e Castel del Piano, che si aggiungono a Scarlino già rossa.

Come ogni giorno, l'Asl sud est ha elaborato il report sui nuovi contagi in provincia di Grosseto, oggi individuati all'esito di 718 tamponi effettuati sul territorio. Questa è la distribuzione dei casi emersi nelle ultime 24 ore, Comune per Comune: Capalbio 1, Castiglione Della Pescaia 1, Follonica 2, Gavorrano 1, Grosseto 18, Magliano in Toscana 2, Orbetello 2, Roccastrada 1, Santa Fiora 1,  Scansano 1, Scarlino 2.

In provincia di Grosseto sono attualmente 1245 le persone positive al Covid. Di queste, 1074 sono seguite a domicilio. I ricoverati per Covid all'ospedale Misericordia sono 62. Di questi, 15 necessitano di cure intensive.

Per leggere il bollettino Covid con i dati di tutta la Toscana cliccate qui.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi positivi sono emersi a fronte di 613 tamponi processati. I dati territoriali vedono una netta prevalenza di contagi nel capoluogo
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS