Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:09 METEO:GROSSETO19°28°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Green Pass, cosa è e come funziona

Attualità sabato 21 novembre 2020 ore 17:42

Calano i nuovi casi con più guariti nel grossetano

La curva torna a scendere dopo una crescita rilevata nelle precedenti 24 ore, aumentano i ricoverati ma anche i guariti crescono, sono 21 in più



GROSSETO — Nelle ultime 24 ore la provincia di Grosseto è tornata sulla soglia dei 60 nuovi tamponi positivi giornalieri dopo la crescita della curva a 115 casi del giorno precedente. L'Asl locale ha registrato inoltre due nuovi decessi.

Il bollettino sanitario sull'andamento dei contagi ha segnalato 65 nuovi casi di Covid, erano stati 115 nella giornata di venerdì e 62 nella giornata di giovedì, 66 mercoledì.

Tra i nuovi casi sono stati segnalati 16 tamponi positivi tra i bambini e adolescenti fino a 18 anni, 8 sono over 65 e 3 sono gli over 80.

La suddivisione per comune di residenza dei 65 casi è Campagnatico 1, Castiglione della Pescaia 3, Follonica 7, Gavorrano 8, Grosseto 28, Magliano 4, Manciano 4, Massa Marittima 1, Orbetello 2, Pitigliano 1, Roccastrada 2, Scansano 1, Semproniano 1.

Nel reparto Covid dell'ospedale Misericordia di Grosseto sono 69 i ricoverati rispetto ai 67 di ieri, mentre calano i ricoveri in terapia intensiva che sono 15 sui 16 delle precedenti 24 ore.

Nelle ultime 24 ore sono state registrate 51 guarigioni rispetto alle 30 del precedente bollettino.

Per leggere il bollettino Covid con i dati di tutta la Toscana cliccate qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protezione civile regionale ha lanciato un'allerta gialla per temporali, grandinate e vento forte dalle 14 alle 22 di oggi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità