Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:GROSSETO10°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 09 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il dentista sotto accusa a Giletti: «Mi sono vaccinato il giorno dopo il braccio finto»

Attualità domenica 27 dicembre 2015 ore 11:20

Geotermia, tra le polveri sottili anche ammoniaca

Il gruppo Sos Geotermia segnala il mancato rapporto della presenza di ammoniaca nel progetto Patos - Particolato Atmosferico in Toscana



GROSSETO — Quando si parla di polveri sottili pericolose per la salute, c’è da considerare tutte le sue componenti. Oltre alle polveri sottili provenienti da città e aree industriali, infatti, c’è da prendere in considerazione anche i sali ammoniacali che di solito provengono dalle attività agricole di concimazione e di allevamento di bestiame.

Per determinare la quantità e la provenienza delle sostanze che danno origine alle polveri sottili, la Regione Toscana ha promosso il progetto Patos – Particolato Atmosferico in Toscana. In questo rapporto, però, secondo il gruppo Sos Geotermia, non è segnalata la presenza di ammoniaca prodotta dalle centrali geotermiche dell’Enel in Amiata. “L’ammoniaca, infatti, è riconosciuta come un precursore del particolato inorganico, i cui effetti pericolosi e nocivi per la salute umana sono ormai accertati da almeno un decennio. - fa sapere il gruppo Sos Geotermia - Anche l’ARPAT, le USL e l’Agenzia Regionale di Sanità, che da anni studiano le cause degli eccessi di mortalità registrati nella zona, non hanno mai preso in considerazione gli effetti di queste emissioni”.

I numeri denuncerebbero in Amiata la presenza del 43% dell’intera emissione toscana di ammoniaca e il 17,7% dell’intera emissione italiana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oltre la metà dei positivi emersi nelle ultime 24 ore si concentra nel capoluogo. Oggi non si registrano ulteriori vittime. Ecco i dati in dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS