comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 21°29° 
Domani 19°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Attualità martedì 25 ottobre 2016 ore 16:06

Pronti a contrastare il caporalato

Firmato in Regione il protocolla che vede coinvolti anche Ministero, Inail, Inps, sindacati e associazioni di categoria per lo stop al lavoro sporco



GROSSETO — E' stato firmato nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze il protocollo d'intesa a contrasto al caporalato e al lavoro nero in Toscana.

Un documento che ha visto coinvolti Regione, Ministero del Lavoro, Inail, Inps, sindacati e associazioni di categoria.

Per Cgil e Flai Cgil Toscana si tratta di un passo avanti importante nella lotta al fenomeno che riguarda diverse zone della regione. Grazie all’impegno dei lavoratori, del sindacato, delle istituzioni e degli altri soggetti oggi stabiliamo l’arrivo di uno strumento in più per combattere una delle vergogne del nostro Paese e della nostra regione. - hanno commentato Maurizio Brotini e Damiano Marrano - Tutto ciò arriva dopo che a livello nazionale è giunta sulla questione una legge importante, alla quale abbiamo collaborato attivamente e che abbiamo salutato con soddisfazione". 

Adesso l'obiettivo è usare questi nuovi strumenti per monitorare, controllare e contrastare il prima possibile vecchi e nuovi fenomeni di caporalato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità