Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:GROSSETO21°31°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Soccorsi e forze di polizia sul luogo dell'attentato in cui hanno perso la vita diverse persone a Lautlingen, in Germania
Soccorsi e forze di polizia sul luogo dell'attentato in cui hanno perso la vita diverse persone a Lautlingen, in Germania

Attualità martedì 19 maggio 2020 ore 09:00

Moody's ritira il rating di Moby

nave moby
Foto di repertorio

La notizia arriva dopo il declassamento ai limiti del default della compagnia di navigazione del Gruppo Onorato Armatori



STOCCOLMA — L'agenzia di rating Moody's Investors Service ha ritirato il rating della compagnia di navigazione Moby, che fa capo al Gruppo Onorato Armatori, e ha motivato il provvedimento sostenendo di avere informazioni insufficienti e inadeguate per la valutazione.

Questa notizia arriva dopo che lo scorso Aprile la stessa Moody's aveva declassato il rating di Moby fino al limite di default a causa del suo indebitamento.

Moody's in quell'occasione aveva infatti spiegato che "I rating potrebbero essere ulteriormente ridotti se il gruppo dovesse essere inadempiente su altri elementi della sua struttura patrimoniale o perseguire una ristrutturazione del proprio debito, o se Moody's dovesse rivisitare le sue aspettative di recupero sugli strumenti di debito di Moby a un livello inferiore a quello attualmente stimato. Un aggiornamento dei rating di Moby appare improbabile prima che il suo indebitamento si riduca a livelli più sostenibili".

"Le prospettive negative riflettono l'opinione di Moody's secondo cui Moby - aveva inoltre aggiunto l'agenzia di rating - potrebbe avere difficoltà a rifinanziare il proprio debito senza ristrutturazioni o svalutazioni dei creditori".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno