Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:GROSSETO12°22°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Lavoro venerdì 23 aprile 2021 ore 09:00

Crisi Tirrenia-Cin, sciopero dei dipendenti

Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Federmar-Cisal preoccupato per la sorte di 6.000 dipendenti che fanno capo al gruppo Onorato Armatori



ROMA — Federmar/Cisal ha proclamato uno sciopero del personale di mare e di terra di Tirrenia-Cin per il 3 Maggio.

Lo sciopero nasce dalla situazione finanziaria del gruppo a rischio fallimento con il conseguente pericolo per il lavoro di circa 6000 persone.

La decisione dell'organizzazione è stata presa, come si legge in una nota, riportata dall'Ansa, in seguito al silenzio del governo sulla vicenda e sulla mancata posizione, sempre del governo, dopo il rigetto dei commissari straordinari di Tirrenia della proposta di concordato del debito, con il rischio fallimento, come ha reso noto lo stesso gruppo Moby-Cin in una nota (leggi qui l'articolo).

Il personale di terra sarà in sciopero per tutta la giornata del 3 Maggio, i marittimi dei traghetti passeggeri per 24 ore con inizio alle 16 del 3 Maggio, mentre i marittimi delle navi merci sciopereranno per 24 ore dalla mezzanotte del 3 Maggio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi positivi sono emersi a fronte di 613 tamponi processati. I dati territoriali vedono una netta prevalenza di contagi nel capoluogo
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS