Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:46 METEO:GROSSETO23°33°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 17 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Inondazioni a Toronto, la villa di Drake invasa dall'acqua
Inondazioni a Toronto, la villa di Drake invasa dall'acqua

mercoledì 26 giugno 2024 ore 19:30

Traghetti isole, "gestione del servizio unitaria"

Una risoluzione in Consiglio regionale chiede alla Giunta di impegnarsi per una gestione unitaria del servizio e per la tutela del lavoratori



FIRENZE — “Sul sistema della mobilità tra le isole dell’Arcipelago toscano è necessario garantire efficienza e qualità del servizio. Per questo a seguito della comunicazione della Giunta Regionale sull'affidamento del servizio di collegamento con le isole dell'Arcipelago toscano, abbiamo condiviso con tutti i gruppi consiliari, una risoluzione per impegnare la Giunta su alcuni aspetti importanti di questa riorganizzazione. In primo luogo, tenuto conto degli indirizzi dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART), è importante ricercare la gestione unitaria del servizio di cabotaggio marittimo tra le isole toscane, con l’obiettivo di garantirne l'efficienza e la qualità, la tutela dei lavoratori marittimi oltreché la complessiva sostenibilità economica e ambientale. Inoltre, occorre proseguire l’assoluta stabilità occupazionale dei lavoratori marittimi e un contestuale miglioramento delle relative condizioni operative e di sicurezza, adoperandosi con il massimo coinvolgimento delle istituzioni e delle comunità locali interessate. Chiediamo alla Giunta anche di valutare di introdurre nelle disposizioni sulla nuova assegnazione un limite di età media delle navi tale da garantire maggior sicurezza ed affidabilità nel trasporto marittimo e ambienti destinati ai lavoratori marittimi salubri e adeguati”.

È quanto dichiara Vincenzo Ceccarelli, capogruppo Pd, dopo l’approvazione della risoluzione collegata alla comunicazione della Giunta regionale n. 22 - In merito all'affidamento del servizio di cabotaggio marittimo di collegamento con le isole dell'Arcipelago toscano.


"Il tema coinvolge una serie complessa e rilevante di questioni che riguardano la qualità della vita dei cittadini dell'Isola d'Elba e dell'Arcipelago, il settore del turismo, il rapporto tra la mobilità marittima e gli snodi intermodali, e l'accesso alle isole - spiega Gianni Anselmi, consigliere regionale del PD - Nel percorso che porterà all'allestimento della gara, ci sono due ulteriori questioni meritevoli di attenzione. La prima riguarda la gestione della tratta ferroviaria Campiglia-Piombino all'interno del bando, affinché il futuro gestore si faccia carico di questa linea, previa discussione con RFI, attualmente titolare. Questo permetterebbe di migliorare le coincidenze degli orari e di garantire la tutela ambientale, poiché la fruibilità del servizio ferroviario favorirebbe una mobilità sostenibile in questo contesto prezioso. Il secondo aspetto l’adeguamento della flotta in coerenza con gli investimenti sull’elettrificazione delle banchine (cold ironing) già previsti dall’Autorità di Sistema Portuale. Tale ammodernamento permetterebbe al maggior numero possibile di navi di approvvigionarsi elettricamente in banchina senza mantenere i motori accesi durante le ore notturne".

"L’approvazione di questo atto dimostra la costante e concreta attenzione che stiamo ponendo a questo tema, in ascolto del territorio e con un dialogo e confronto continuo con la Giunta regionale. Sullo sfondo - spiega Francesco Gazzetti, consigliere regionale Pd e responsabile infrastrutture del PD toscano - c'è il grande tema della continuità territoriale, fondamentale per la vivibilità e lo sviluppo delle comunità. Con questo atto, insieme alle questioni dei collegamenti da e per l’Arcipelago toscano, vogliamo mettere in evidenza l'aspetto per noi prioritario della tutela dei lavoratori, un argomento sul quale come Gruppo consiliare e come Partito Regionale continueremo a monitorare affinché ne sia salvaguardata la stabilità, la sicurezza e la continuità delle condizioni in cui operano”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 22mila attività di ristorazione, i consumi alimentari fuori casa sono pari al 32% del totale. Forte ripresa dopo l'emergenza Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità