QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 10° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità sabato 14 marzo 2015 ore 17:25

Presidio per dire no alla chiusura delle poste

Continua senza soluzione di continuità l’impegno del sindacato per opporsi alla chiusura delle poste nei piccoli centri della provincia



GROSSETO — Lo scorso 10 marzo le segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil, quelle delle categorie dei pensionati e dei lavoratori delle poste, si sono riunite per una verifica dell'impatto sociale e delle ricadute occupazionali rispetto al taglio dei servizi annunciato dalla direzione delle Poste.

Preso atto della pesantezza della manovra annunciata, che si sommerebbe a quelle già ricadute soprattutto sugli abitanti delle zone più periferiche della nostra provincia, e che precarizzerebbe ulteriormente l'occupazione, le segreterie hanno deciso di organizzare una manifestazione pubblica con presidio di fronte all’Ufficio postale provinciale di piazza Rosselli (piazza della vasca) per il giorno giovedì 26 marzo dalle 9.30 alle 12

"Cgil, Cisl e Uil, pertanto, sollecitano tutti i sindaci della della provincia, i parlamentari e i consiglieri regionali a partecipare all’iniziativa del 26 di marzo, ed al successivo incontro che abbiamo chiesto al prefetto di Grosseto. Ci auguriamo anche – concludono le segreterie provinciali – che alla manifestazione intervengano anche tanti cittadini, consapevoli dell’importanza di difendere la presenza capillare dei servizi sul territorio, opponendosi al loro allontanamento dall'utenza".



Tag

Mes, Lucidi annuncia voto in dissenso, contestato dalla ex-M5s Nugnes e dai compagni di gruppo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità