Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:32 METEO:GROSSETO17°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La rapina da Yamamay: una commessa a terra ferita, l'altra affronta il bandito

Cronaca lunedì 22 febbraio 2021 ore 18:51

Lo spacciatore dei boschi col machete

auto dei carabinieri

I carabinieri controllavano da tempo quell'uomo, e oggi l'hanno preso scoprendo che nella macchia aveva costruito un vero accampamento



CAPALBIO — Aveva con sé perfino un machete, lo spacciatore dei boschi attorno a Capalbio arrestato oggi dai carabinieri della compagnia di Orbetello e del nucleo investigativo di Grosseto. I militari quell'uomo, 28 anni, l'avevano sott'occhio da un pezzo e ne monitoravano i movimenti. I servizi di osservazione avevano consentito di ricostruire l'attività di spaccio. 

Una volta nella macchia, però, oggi, i carabinieri hanno anche trovato un luogo attrezzato di tutto punto per il bivacco. Segno, secondo gli investigatori, della permanenza in pianta stabile dell'uomo in quel posto, un pezzo di macchia boschiva che circonda l'abitato di Capalbio. L'arrestato è un senza fissa dimora risultato irregolare sul territorio italiano.

Sul posto i militari hanno rinvenuto, e successivamente smantellato, il bivacco. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato anche un machete, oltre a diversi generi alimentari, indumenti, coperte e altro materiale funzionale alla sua permanenza nella boscaglia. Il 28enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato portato in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS