QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°29° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 17 agosto 2019

Attualità giovedì 19 febbraio 2015 ore 10:00

Una "scuola amica" per ragazzi con Dsa

Un progetto pilota di cui si parlerà venerdì 27 febbraio a Grosseto in occasione del convegno “Imparare può essere difficile”



GROSSETO — Un progetto di buone prassi nella scuola per quanto riguarda la gestione delle difficoltà dei ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento(Dsa), che l’Istituto Comprensivo Primo Levi di Verona sta sperimentando da circa un anno e che potrebbe essere replicato anche in Toscana

Se ne parlerà nel corso della giornata di studi in programma nell’aula magna del Polo Bianciardi in Piazza de Maria 31 che offrirà l’occasione per capire che cosa la scuola, le famiglie e le strutture di supporto possono fare per permettere ai ragazzi dislessici di compiere il proprio percorso scolastico, senza sentirsi inadeguati. Al centro del confronto anche la legge 170 per la tutela scolastica degli studenti con Dsa nella scuola. Ci si chiederà dove è realmente applicata e dove è disattesa e se i ragazzi fanno fatica a vedersi riconosciuti i propri diritti nell’utilizzo ad esempio dei software e degli strumenti compensativi pensati per loro. “La scuola, nonostante la legge 170 resta un fattore di rischio per i ragazzi con Dsa – spiega Valentina Campanella logopedista esperta di Dsa e responsabile del Centro Dedalo – ma noi siamo convinti che è possibile costruire una comunità di apprendimento in cui ognuno trova il suo posto senza dover rinunciare o sentirsi ai margini. Così l’apprendimento diventa non solo un dovere ma anche un diritto garantito a tutti”.

Per iscriversi alla giornata di studi basta scrivere entro il 20 febbraio al Polo Bianciardi c.madioni@polobianciardigrosseto.it Tel 0564 26010 o al Liceo Rosmini brunelli@rosminigr.it Tel. 0564 22487.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca