QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 15°17° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 21 settembre 2019

Cronaca giovedì 19 marzo 2015 ore 13:03

Tunisi, i messaggi dei "sopravvissuti" sul web

La coppia grossetana sulla nave, foto @Facebook

Su Facebook le rassicurazioni dei quattro grossetani che ieri sono rimasti a bordo della Costa Fascinosa evitando l'attentato al Bardo



TUNISI — Si trovano a bordo della Costa Fascinosa che ha ripreso il suo viaggio verso Palma di Maiorca e mai come in questi casi i social network diventano uno strumento utilissimo per rassicurare i propri cari. 

“Siamo riusciti a connetterci su internet – scrive Roberta Rosi - Comunichiamo a tutti gli amici e soprattutto ai nostri figli Samuel Alessio e Martina Sarah che siamo in navigazione per Palma di Maiorca, stiamo bene ma non abbiamo la possibilità di telefonare. Appena arriviamo domani, non sappiamo ancora l’ora, chiameremo i nostri figli”.

Roberta Ciacci scrive invece sul suo profilo Facebook: “Siamo all’internet point della nave, tutto ok. Siamo in navigazione arriviamo domani a Palma di Maiorca. L’umore non è più lo stesso per gli eventi che sono successi, per le persone che erano in nave con noi e ci dispiace tantissimo però noi continueremo il viaggio e non torniamo per adesso, anche se il comandante ci ha dato la possibilità di prendere il volo e tornare a casa, noi continuiamo la nostra avventura”.

Questo il post di Sergio Papini: "Siamo riusciti a ripartire stanotte alle 2 purtroppo sulla nave per gli eventi accaduti non e quello della partenza noi continuiamo la nostra crociera fino alla fine anche se ci hanno proposto di prendere un volo per l'Italia a Palma ma noi come abbiamo iniziato la crociera la vogliamo portare a termine. Un abbraccio a tutti in particolare ad Alessio Martina e Samuel i nostri figli vi vogliamo bene un abbraccio a tutti gli amichiniiiiiiiiiiii di fb".



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità