Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:GROSSETO22°31°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lombardia, Bertolaso: «Tra i vaccinati con doppia dose zero morti da variante Delta»

Cronaca sabato 19 giugno 2021 ore 19:45

Monopattino la travolge, muore toscana a Parigi

Lavorava in un ristorante nella capitale francese. Investita da due ragazze che poi sono fuggite è deceduta dopo una settimana di agonia



PARIGI — Aveva 31 anni e lavorava come cameriera in un ristorante a Parigi, la giovane toscana morta quest'oggi dopo essere stata investita da due ragazze in monopattino lo scorso lunedì. Si chiamava Miriam Segato, originaria Capalbio in provincia di Grosseto, e quando è stata travolta dal monopattino elettrico stava passeggiando sulle rive della Senna assieme ad un'amica. 

Miriam è caduta a terra e ha battuto la testa contro il marciapiede, le due giovani a bordo del monopattino si sono date alla fuga senza soccorrerla. I primi che hanno prestato soccorso alla giovane toscana sono stati i sommozzatori della brigata fluviale che l'hanno rianimata dopo 30 minuti di massaggio cardiaco, ma le sue condizioni da subito sono state considerate gravissime.

Ricoverata in ospedale, il Pitié-Salpetrière, in prognosi riservata è deceduta oggi.

La procura di Parigi ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo aggravato dalla fuga e omissione di soccorso. Adesso la polizia parigina ha lanciato un appello a chiunque abbia visto l'incidente per ritrovare le due investitrici fuggite via.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del fuoco e guardia costiera hanno tratto in salvo un uomo e il figlio di 10 anni bloccati a Punta di Capel Rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità