Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:GROSSETO12°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità lunedì 21 novembre 2022 ore 14:43

Toscana verde, le città con più alberi

parco
Arezzo è la città con più alberi per 100 abitanti

Arezzo sbaraglia la concorrenza con 40,3 piante ogni 100 abitanti. Viaggio nelle province toscane per scoprire come va. Il contributo dei vivai



TOSCANA — Con 40,3 alberi ogni 100 abitanti Arezzo è la città toscana più verde e secondo i dati Istat si trova anche al 4° posto tra i primi 20 capoluoghi d'Italia col più alto numero di piante. In Toscana svetta, seguita da Massa non certo di misura già che il capoluogo apuano vanta 23,6 alberi per 100 abitanti e con ciò però si piazza al 19° posto nella top 20 nazionale. E poi basta: nessuna altra città toscana si piazza tra le prime 20 in Italia. I dati sono diffusi da Coldiretti Toscana in occasione della Giornata nazionale degli Alberi, e la base dati è da fonte Istat.

Mettendo in graduatoria le città toscane, dopo Arezzo e Massa è Pisa a seguire con 20,7 alberi ogni 100 abitanti, lasciandosi alle spalle Siena (19,3) e Firenze (19,2).

Ancor meno piante si trovano a Prato (16,1 ogni 100 abitanti), Pistoia (15,6) e Livorno (14,3) mentre dati a una sola cifra contraddistinguono Lucca (3,5) e Grosseto (2,4).

La situazione è sì diversa tra le varie aree urbane, sta di fatto che i dati concorrono a determinare la necessità di mettere a dimora nuovi alberi. Coldiretti punta "su un grande piano di riqualificazione urbana di parchi e giardini che migliori la qualità dell’aria e della vita della popolazione dando una spinta all’economia e all’occupazione". 

Quanto a metri quadrati di verde in area urbana per abitante, in Toscana (media 23,5 a fronte di quella nazionale di 33,8) il divario da città a città dove oscilla dai 12,3 metri quadrati per abitante di Livorno ai 33,7 di Grosseto, dai 22,2 di Firenze ai 29,3 di Arezzo fino ai 17,4 di Lucca e 28,3 di Siena. Pochi, se si pensa che una pianta adulta può catturare dai 100 ai 250 grammi di polveri sottili, mentre un ettaro di piante è in grado di aspirare dall’ambiente ben 20mila chili di anidride carbonica (Co2) l’anno. 

Ad aumentare la quota verde regionale in Toscana concorrono i vivai: la Toscana è prima in Italia per numero di aziende florovivaistiche (2.596), tra le più colpite dai rincari energetici. Coldiretti chiede sostegno: "I vivai devono affrontare spese raddoppiate (+95%) con punte che vanno dal +250% per i fertilizzanti al +110% per il gasolio o il +1.200% per il metano per il riscaldamento delle serre".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Drammatico il bollettino dei decessi che registra 14 morti in 6 province toscane. Stabili i pazienti in terapia intensiva, calano i ricoveri ordinari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità