Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:GROSSETO13°22°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cagliari-Fiorentina, stadio in piedi per omaggio a Ranieri che si commuove

Cronaca giovedì 09 maggio 2024 ore 18:20

False convocazioni giudiziarie, è una truffa spilla-soldi

polizia postale

Su carta intestata simile a quella di Europol si annuncia un'indagine per pedopornografia. Richiesta di denaro per evitare la condanna inesistente



TOSCANA — Raggiunge anche cittadini toscani la truffa spilla-soldi della falsa convocazione giudiziaria. Stavolta il raggiro sfrutta una carta intestata simile a quella di Europol e il nome del Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Vittorio Pisani.

A mettere in guardia con un'apposita nota circa la campagna di phishing è la polizia postale. 

"La convocazione, proveniente dall’Agenzia dell’Unione Europea, specializzata nella cooperazione tra le autorità di forza dell’ordine europee e recante il logo di Europol - si legge nell'alert - prospetta alla vittima un’inesistente indagine penale nei suoi confronti per i reati di pornografia infantile, pedofilia, esibizionismo e cyberpornografia".

Una falsa convocazione

Così si presenta la falsa convocazione

"Lo scopo - prosegue il comunicato della PolPosta - è quello di causare nel destinatario uno stato di agitazione e di indurlo a ricontattare il truffatore entro 72 ore, inviando le proprie giustificazioni. Dando seguito alla richiesta, il truffatore chiederà alla vittima di pagare una somma di denaro per evitare la condanna".

Guai a ricontattare qualcuno, anzi la polizia postale raccomanda di diffidare da simili messaggi: "Nessuna forza di polizia contatterebbe mai direttamente i cittadini, attraverso email o messaggi, per chiedere loro dati personali o pagamenti in denaro, con la minaccia procedimenti penali a loro carico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I fondi del Pnrr sono stati assegnati a 167 luoghi di culto in Italia, fra cui 7 in Toscana. Ecco gli interventi per edifici, torri e campanili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità