Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:GROSSETO12°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità sabato 19 novembre 2022 ore 19:15

Inflazione, sulle famiglie stangata da 4.278 euro

scontrino

E' il Codacons a stilare la classifica dei rincari nelle varie regioni d'Italia. In Toscana costi al galoppo oltre la media nazionale



ROMA — L'inflazione galoppa in Toscana più che altrove in Italia, con le famiglie soggette a una stangata da 4.278 euro di maggior spesa annua che, tradotto in percentuale, significa un +12,2% a fronte di una media nazionale dell'11,8%. A stilare una classifica dei rincari con relativa quantificazione in euro è Codacons, alla luce dei dati sull'inflazione diffusi dall'Istat.

L'incremento dei listini non marcia alla stessa velocità lungo lo Stivale, e la Toscana si colloca al settimo posto nella graduatoria guidata dalla Sicilia dove l'inflazione morde per il 14,4% ma con una maggior spesa annua per i nuclei residenti inferiore a quella toscana: +3.487 euro. Seguono Liguria, Sardegna, Abruzzo, Umbria, Emilia-Romagna, Puglia e quindi Toscana.

"Il tasso di inflazione ha effetti differenti sulle tasche dei consumatori", sottolinea l'associazione dei consumatori. E ancora: "La spesa annua per consumi dei nuclei residenti è fortemente diversificata sul territorio, con le famiglie del Nord che spendono di più rispetto a quelle che vivono nel Mezzogiorno".

Nei rincari la Toscana si lascia alle spalle il Trentino Alto Adige ancora sopra la media nazionale (+11,9%), mentre le regioni in cui le famiglie sono meno stressate dai rincari sono Basilicata (+9,3% ovvero  +2.235 euro) e Valle d'Aosta (+8,8% ovvero +2.962 euro)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Drammatico il bollettino dei decessi che registra 14 morti in 6 province toscane. Stabili i pazienti in terapia intensiva, calano i ricoveri ordinari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità