Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:35 METEO:GROSSETO17°28°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 29 settembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Rotterdam, la fuga delle persone dopo gli spari e il momento dell'arresto

Attualità martedì 19 settembre 2023 ore 10:00

Acqua, bollette e occhiali, girandola bonus 2023

mani sulla tastiera del pc
Dai portali dedicati si accede per richiedere la maggior parte dei Bonus

Sono molte le misure di sostegno alla spesa attive e richiedibili. Ecco una guida alle scadenze e alle modalità per presentare le domande



ROMA — Acqua, vista, internet, bollette o cultura: non sono che alcuni dei bonus di sostegno alla spesa ancora attivi per il 2023, più o meno in scadenza ma comunque richiedibili da singoli o famiglie.

E' in vigore fino alla fine di Settembre ad esempio il bonus bollette, agevolazioni contro il caro energia che salvo proroghe tramonterà col 30 del mese con il suo azzeramento degli oneri generali e la riduzione dell'Iva al 5% sul gas i cui prezzi nel frattempo sono in rialzo. Qui non c'è niente da richiedere, perché gli abbattimenti sono computati direttamente in bolletta.

Discorso diverso per il bonus sociale potenziato per le bollette di gas e luce rivolto ai nuclei familiari cn Isee fino a 15mila euro, innalzato a 30mila euro per le famiglie con 4 figli o più. E' valido fino al 31 Dicembre e anche in questo caso viene riconosciuto automaticamente a patto di avere l'Isee aggiornato. Dal 2024 le soglie Isee per questo bonus torneranno a 12mila euro, con assottigliamento della platea di beneficiari.

Corsa al bonus cultura per i nati nel 2004

C'è tempo fino al 31 Ottobre per i nati nel 2004 per richiedere il Bonus cultura. Il contributo 18App ammonta a 500 euro spendibili per comprare libri, iscriversi a corsi, abbonarsi a periodici e riviste, andare a teatro, nei musei, al cinema, a concerti e insomma accedere a iniziative culturali di vario tipo.

Presentata la domanda entro fine Ottobre, il contributo è fruibile poi fino al 30 Aprile 2024. 

La richiesta si può fare registrandosi tramite Spid o Carta d'identità elettronica (Cie) sul sito dedicato a 18App da cui poi sono gestiti i buoni spesa. L'email di registrazione deve essere conservata fino al 30 Aprile 2024, termine entro cui spendere il bonus.

Bonus acqua potabile

Sistemi di filtraggio dell'acqua, mineralizzazione, raffreddamento o aggiunta di anidride carbonica alimentare: è a queste spese che si rivolge il Bonus acqua potabile, fino a un tetto di spesa di 1.000 euro per i privati e 5mila per le attività commerciali o istituzionali.

Il contributo è richiedibile fino al termine del 2023 e espresso in forma di credito d'imposta del 50%.

La richiesta va fatta sul portale Enea esibendo fattura elettronica o docmento con codice fiscale del soggetto richiedente.

Bonus trasporti

Andato letteralmente a ruba con l'inizio dell'anno scolastico, è valido sì fino al 31 Dicembre 2023 ma i fondi per il Bonus trasporti sono stati esauriti nel giro di una manciata di ore sia nel mese di Agosto che in quello di Settembre.

Per ottenere il voucher di 60 euro al massimo con cui acquistare abbonamenti al trasporto pubblico locale su gomma e su ferro si dovrà ritentare il 1 Ottobre accedendo al portale ministeriale dedicato, confidando nella presenza di “eventuali fondi residui generati dal mancato utilizzo i bonus rilasciati nel mese di settembre 2023”.

Può richiederlo chi nel 2022 abbia maturato un reddito non superiore ai 20mila euro. Per farlo si accede al portale tramite Spid o Cie.

Bonus occhiali

Fino al 31 Dicembre 2023 resta attivo e richiedibile il contributo una tantum da 50 euro per acquistare occhiali o lenti a contatto correttive, il Bonus vista o Bonus occhiali, appunto.

Il portale dedicato è www.bonusvista.it. La domanda si inoltra da lì, e possono presentarla i nuclei familiari con reddito inferiore a 10mila euro. 

Il voucher che si ottiene va speso entro 30 giorni. 

Il Bonus per la revisione dell'auto

Piccolo ma pur sempre bonus quello introdotto per effettuare le revisioni auto nel 2023, fino al 31 Dicembre, serve a recuperare la maggiorazione di 9,95 euro di tariffa ministeriale.

Tramonterà definitivamente con la fine dell'anno. Il sito a cui collegarsi per richiedere il rimborso è www.bonusveicolisicuri.it.

Internet per professionisti e imprese

Vale da 300 a 2.500 euro il contributo riservato a imprese micro, piccole e medie o partite Iva per professioni intellettuali e destinato all'attivazione di abbonamenti internet ad alta velocità, con almeno 30 Mbit/s e fino a oltre 1 Gbit/s. 

La durata del voucher del Bonus internet va dai 18 ai 24 mesi, e per ottenerlo non ci sono limiti reddituali.

E' previsto un incremento di 500 euro se per l'installazione servono opere di scavo o infrastrutture lato cliente. La richiesta si avanza direttamente all'operatore con cui si stringe il contratto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due si immergevano, due facevano da palo. Sono stati scoperti dalla guardia costiera, per loro è scattata una salatissima sanzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità