QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 16° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
martedì 28 gennaio 2020

Attualità sabato 14 dicembre 2019 ore 10:28

Usl, nuovo incarico per Luciano Di Prima

Antonio D'Urso e Luciano Di Prima

Da lunedì 16 dicembre l'ingegnere assumerà il ruolo di responsabile dei servizi di prevenzione e protezione della sud est



SIENA — Continuano le assunzioni nell’Ausl Toscana sud est per rafforzare i servizi e rispondere al fabbisogno dei territori provinciali di Siena, Arezzo e Grosseto.

Dal 16 dicembre i servizi di prevenzione e protezione del dipartimento delle professioni tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione dell’Ausl Toscana sud est diretto dalla dottoressa Daniela Cardelli, avranno il loro responsabile nella persona dell’ingegnere Luciano Di Prima, come da recente delibera a firma del direttore generale della Sud Est Antonio D’Urso.

“Anche con questo ulteriore intervento intendiamo rafforzare l’organizzazione aziendale per essere sempre più incisivi in un ambito territoriale complesso e variamente articolato - ha dichiarato Antonio D’Urso -. Abbiamo messo in pista, e calendarizzato, una serie di assunzioni e avanzamenti di carriera per ridare slancio alla produttività della nostra Azienda ponendo la massima attenzione al fabbisogno delle nostre comunità provinciali. All’ingegner Di Prima auguro un proficuo lavoro e le soddisfazioni professionali che desidera”.

“Sono contento di essere tornato a lavorare per l’Azienda in cui ho mosso i primi passi in sanità - ha commentato Luciano Di Prima -. Ringrazio il direttore generale Antonio D’Urso per la fiducia riposta nei miei confronti, conferendomi questo importante incarico inerente la sicurezza e la salute dei tanti lavoratori della Sud Est”.

L’ingegnere Luciano Di Prima ha iniziato il suo percorso professionale in sanità il primo gennaio 2008 come collaboratore tecnico professionale presso l’unità funzionale Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro del dipartimento di Prevenzione dell’allora Usl 7 di Siena.

Sempre all’interno della stessa Azienda e con la stessa qualifica, da giugno 2013 a maggio 2017 ha lavorato nell’unità operativa complessa Servizi Tecnici Territoriali del dipartimento Tecnico.

Divenuto dirigente, c’è stata la svolta professionale, prima presso l’unità operativa complessa Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro del dipartimento di Sanità Pubblica di Ravenna dell’Ausl della Romagna, successivamente presso la U.O.C. Gestione e Manutenzione Immobili e Impianti dell’Ausl Napoli 1 Centro. In Toscana l’ingegner Luciano Di Prima ritorna il 1 ottobre 2018, lavorando presso l’unità funzionale Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro di Pisa dell’Ausl Toscana Nord Ovest.

“Dal prossimo 16 dicembre - ha aggiunto Di Prima - il cerchio si chiuderà, come si è soliti dire, tornando dopo circa due anni e mezzo ‘al punto di partenza’ e per questo non nascondo una certa emozione”.



Tag

Conte, la foto di Berlino e il posto che non c'era: «Un errore del protocollo, abbiamo protestato»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità