QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 17°33° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 20 luglio 2019

Cronaca lunedì 18 marzo 2019 ore 16:59

Freddò l'ex socio a fucilate, la condanna

Antonio Esposito, 71 anni, è stato condannato con rito abbreviato a 15 anni di reclusione per aver ucciso l'ex socio in affari Alessandro Toffoli



SCARLINO — Era il 12 novembre 2017 quando Antonio Esposito imbracciò il fucile nel suo orto e uccise con tre colpi l'ex socio in affari Alessandro Toffoli di 58 anni. Oggi è stata emessa la sentenza dal gup di Grosseto Sergio Compagnucci. Esposito è stato condannato, con rito abbreviato, a 15 anni di carcere.

Secondo le indagini, Esposito, durante una lite prese il fucile e freddò con tre colpi, due al petto e uno in testa, Toffoli che morì sul colpo. Esposito prima parlò con la moglie e poi si costituì subito ai carabinieri.

Esposito, ex impresario edile adesso in pensione, aveva riferito ai militari, Esposito vantava un debito di oltre 100mila euro, frutto di compravendite di alcuni appartamenti effettuate insieme a Toffoli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro