QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 19°20° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
martedì 22 ottobre 2019

Attualità venerdì 12 luglio 2019 ore 14:12

Cambia il servizio di pulizia delle strade

Il Comune informa la cittadinanza che da lunedì 15 luglio cambierà il sistema di pulizia delle strade, si utilizzeranno soffiatore e spazzatrice.



SCARLINO — A partire da lunedì 15 luglio e fino a lunedì 30 settembre cambierà il sistema di pulizia delle strade di Scarlino Scalo. 

Il servizio, attivato in via sperimentale nella zona commerciale della frazione (piazza Agresti, piazza Gramsci, e nel tratto di via Matteotti fino a via Costa), prevede l’utilizzo del soffiatore per i parcheggi a destra e a sinistra della strada e il passaggio della spazzatrice solo nella parte centrale degli spazi e delle carreggiate. 

Gli uffici preposti provvederanno alla sistemazione dei cartelli di avviso della pulizia delle strade, così da annunciare ai cittadini e ai turisti la modifica del servizio. Inoltre la pulizia verrà anticipata alle prime ore del mattino. 

"Abbiamo deciso di sperimentare un nuovo metodo di spazzamento delle strade a Scarlino Scalo – spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici di Scarlino, Luciano Giulianelli – per rendere più fruibile il cuore della frazione, dove si trovano appunto la maggior parte delle attività commerciali della zona. Questa modifica permetterà di utilizzare sempre i parcheggi dell’area e nel contempo di mantenere pulito il centro di Scalo. In queste prime settimane di mandato stiamo riorganizzando i vari servizi inerenti al settore Lavori pubblici per renderli più funzionali rispetto alle esigenze del territorio. 

Stiamo ultimando il taglio dell’erba nelle varie frazioni e a Scarlino, mancano solo alcune rifiniture: in questo caso ci siamo trovati di fronte a un problema da risolvere nell’immediato, perché non era stato dato in appalto il servizio, come accadeva sempre, a una ditta esterna e quindi abbiamo dovuto impiegare gli operai comunali nell’intervento. 

Non avevamo il tempo necessario per poter affidare il taglio dell’erba a un fornitore privato ma, grazie alla disponibilità del personale del municipio, siamo riusciti lo stesso a portare a termine la pulizia delle aree verdi comunali".



Tag

Myrta Merlino a Matteo Salvini: «Le offro una camomilla...», «Solo se non è zuccherata, sennò la tassano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità