QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
sabato 18 gennaio 2020

Attualità lunedì 03 novembre 2014 ore 18:58

Rebello, la procura disporrà l'esame del Dna

​La procura di Grosseto aspetta gli esiti degli accertamenti medico-legali fatti a Genova sui resti trovati nella Costa Concordia



GROSSETO — Una volta che avrà ricevuto i risultati potrà avviare la procedura di prelievo del Dna per l'esame e il confronto coi parenti di Russel Rebello, il cameriere indiano rimasto l'ultimo disperso tra le 32 vittime del naufragio della Costa Concordia. L'esame del Dna servirà a determinare con certezza l'appartenenza dei resti trovati a bordo della nave. Kevin Rebello, fratello della vittima, e gli altri parenti in India potranno essere contattati dai medici legali della procura grossetana per i necessari esami.



Tag

Boschi: «Sono tornata single ma ci vogliamo bene»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità