QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 11 dicembre 2019

Politica giovedì 11 agosto 2016 ore 14:47

La morìa di pesci lascia un conto da 70mila euro

Per l'assessore Minucci si tratta di un'eredità da 70mila euro dell'Amministrazione Paffetti che ora finirà nelle aule di tribunale



ORBETELLO — Del pagamento della ditta che si occupò dello smaltimento del pesce della Laguna dopo la moria dello scorso anno se ne occuperà la Corte dei Conti. Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente Luca Minucci che a pochi mesi dall’insediamento l’Amministrazione ha dovuto fare i conti con un debito di 70.708 euro da pagare alla ditta Colussi. La cifra comprende anche gli interessi legali dal giorno dovuto oltre le spese di giudizio, sì perché dopo il decreto ingiuntivo la questione è arrivata nelle aule del Tribunale di Grosseto.

L’Amministrazione vuole andare fino in fondo e, dopo aver risolto la questione aperta con il privato, vorrà accertare le varie responsabilità, dal momento che si tratta dell’eredità dell’era Paffetti.

Per l’ex sindaco Monica Paffetti la soluzione non è così semplice. I soldi sono menzionati nei capitoli di bilancio approvato a maggio 2016, ma il problema che rimane è l’erogazione del pagamento legato alla chiarezza dei documenti sul fatturato. 



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità