QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°21° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 22 settembre 2019

Cronaca lunedì 31 ottobre 2016 ore 16:09

Multe e sequestri nella filiera ittica

Quindici i chili di pesce sequestrati, settemila gli euro di multe emesse e quattro operatore del settore sotto la lente della guardi costiera



MONTE ARGENTARIO — La Guardia Costiera ha effettuato un'articolata serie di controlli sulla filiera della pesca, dalla pesca alla distribuzione fino alla vendita. La campagna, denominata "Pesce d'ottobre" e coordinata dalla Direzione marittima della Toscana e dal Centro di controllo area pesca di Livorno, è arrivata anche nella provincia di Grosseto.

I militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Porto Santo Stefano, con il personale delle articolazioni territoriali, hanno sequestrato 15 kg di prodotti ittici e comminato oltre 7.000 euro di multe a quattro operatori commerciali. 

Nello specifico è stata sanzionata una pescheria per l’inosservanza delle norme sull’esposizione delle informazioni al consumatore, nonché sui rischi di contrarre patologie dall’assunzione di prodotto crudo. Ad un ristoratore e ad un operatore della grande distribuzione sono state invece contestate violazioni per la mancanza di documentazione di tracciabilità dei prodotti ittici.

L'operazione è la prima dall'entrata in vigore della nuova normativa che ha inasprito le sanzioni per la violazione in maniera di pesca.



Tag

Virginia Saba, la fidanzata di Di Maio, ai giornalisti: «Ad agosto dovevate riposare, non lavorare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità