QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 17 novembre 2019

Cronaca giovedì 17 ottobre 2019 ore 19:10

Mini crociere evadendo l'Iva

Musica, ristorazione, guide turistiche e altri servizi a corredo del trasporto di passeggeri. Scoperta un’evasione di oltre 700 mila euro



LIVORNO — Due società di trasporto passeggeri sono finite sotto la lente della guardia di finanza di Livorno e Grosseto.

Secondo quanto accertato dalle fiamme gialle, come pure rilevato dai siti internet aziendali e dalla lettura dei dépliant, le prestazioni fornite ai passeggeri non si sarebbero limitate al trasporto marittimo ma, come accade normalmente per crociere e mini-crociere, avrebbero compreso anche una serie di servizi, dalle escursioni in barca alle visite ai centri storici, dallo snorkeling alle visite turistiche con guida ambientale ed escursionistica, non divisibili e in ordine ai quali, secondo la guardia di finanza  il trasporto delle persone sarebbe stato solo "lo strumento per offrire ai clienti i più ampi servizi turistico-ricreativi".

Per questo motivo le fiamme gialle hanno disconosciuto alle due società l’esenzione Iva prevista per il trasporto marittimo, applicando più correttamente l’imposta sul valore aggiunto.

Ammonterebbe ad oltre 200mila euro l'evasione costatata a Livorno. Supererebbe invece i 500mila quella di una società con punto di imbarco in una località della Maremma grossetana.



Tag

Maltempo a Firenze, l'Arno in piena attraversa la città: il video dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca