QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 10° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità mercoledì 29 luglio 2015 ore 18:35

Il fenomeno della moria dei pesci

Sopralluogo del Corpo Forestale per stabilire le cause: tra gli accertamenti valutato se sia stato attivato un innalzamento del livello della laguna



ORBETELLO — Un'operazione che però, qualora venga deciso di farla, deve considerare tutto l'habitat nel suo equilibrio, anche la particolare fauna volatile che nidifica in laguna, tra cui i fenicotteri rosa, e non solo quella ittica.

Il fenomeno della moria di pesci nella laguna di Orbetello si è interrotto dalla notte di domenica, momento dal quale non si sono più verificate le morti della fauna ittica per mancanza di ossigeno a causa del caldo. E' quanto si apprende dal sindaco del Comune di Orbetello, ente gestore della laguna, da cui si rileva che non sono stati osservati altri episodi di moria. Le attività per affrontare l'emergenza, pertanto, sono concentrate sui danni causati all'habitat dal picco di temperature eccezionali registrate nel fine settimana scorso.

"La Provincia di Grosseto è accanto al territorio di Orbetello pesantemente colpito dalla vera e propria calamità naturale che ha interessato la laguna - afferma in una nota il presidente della Provincia Emilio Bonifazi - Ora dobbiamo mettere ordine rispetto a quanto avvenuto e studiare il modo di far rinascere la laguna uscendo definitivamente da una cultura emergenziale. Stiamo già puntando ad un sistema gestionale capace di consolidarsi e di fare prevenzione rispetto a modificazioni climatiche ormai evidenti, che non sono più un fatto eccezionale ma una realtà con cui ci confrontiamo da tempo e in tutte le stagioni dell'anno".



Tag

Mes, Lucidi annuncia voto in dissenso, contestato dalla ex-M5s Nugnes e dai compagni di gruppo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità