comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 24°32° 
Domani 23°37° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 09 agosto 2020
corriere tv
Migranti e rotta balcanica: ecco i confini sguarniti tra Italia e Slovenia dove ogni notte passano a piedi centinaia di invisibili

Attualità venerdì 03 luglio 2020 ore 18:30

Latte Maremma, Tistarelli confermato presidente

Fabrizio Tistarelli
Fabrizio Tistarelli

Fabrizio Tistarelli è stato confermato alla guida del Consorzio produttori Latte Maremma, il nuovo mandato durerà 3 anni



GROSSETO — Fabrizio Tistarelli è stato confermato alla guida del Consorzio produttori Latte Maremma. L'elezione, che ha visto il rinnovo del presidente e di tutti i membri del Consiglio di amministrazione, si è tenuta nei giorni scorsi alla Fiera del Madonnino a Grosseto. Il nuovo mandato avrà una durata di 3 anni.

"Nell'ultima elezione – ha dichiarato Tistarelli - eravamo chiamati ad avviare un processo strategico e cruciale di profondo rinnovamento aziendale, una responsabilità nei confronti della nostra storia, del marchio, dei soci e della Maremma. Oggi l'assemblea, con questa riconferma, ci ha riconosciuto la qualità del lavoro svolto anche in momenti davvero difficili.”

Momenti difficili che nascono soprattutto dai cambiamenti nelle dinamiche di produzione, di vendita e di consumo. “Per questo abbiamo avviato sinergie con altre piccole aziende del territorio toscano per la trasformazione del nostro latte in prodotti caseari di grande qualità. Ci siamo ancor di più radicalizzati sul territorio e abbiamo ancor più stressato il concetto di Artigiani del Latte proprio in contrapposizione a quanto sta avvenendo. Abbiamo cambiato il nostro storico logo per elevarlo a brand regionale. Abbiamo quindi avviato una estesa campagna di comunicazione che il Covid ha solo momentaneamente rallentato".

“Il nostro obiettivo – continua Tistarelli - resta la valorizzazione del prodotto e del lavoro contro la sua deriva industriale e speculativa, oggi tanto in voga. Abbiamo deciso di adottare un modello di sviluppo che rappresenta l'unica via possibile per salvare non solo i piccoli produttori ma anche gli stessi consumatori.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità