comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:GROSSETO12°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 20 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Segre: «Le parole di Salvini? Sono scaramantica, mi allungano la vita»

Attualità mercoledì 06 gennaio 2021 ore 13:19

In pediatria la Befana della Biodiversità

La consegna dei doni

Dai bimbi dell'ospedale Misericordia l'originale versione della simpatica vecchietta ideata dai carabinieri di Follonica del nucleo dedicato



GROSSETO — E' arrivata questa mattina all’ospedale di Grosseto La Befana della Biodiversità per i piccoli della Pediatria. L'idea di questa originale veste della simpatica vecchietta è dei carabinieri Biodiversità di Follonica che ormai da quattro anni non mancano di portare un pensiero per il reparto pediatrico in occasione dell'Epifania. 

I militari hanno lasciato 15 confezioni piene di quaderni, matite, borracce e altri gadget in legno o materiali ecocompatibili per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell'ambiente e all’importanza della biodiversità. L'iniziativa di stamani infatti rientra in una di cornice nazionale dell’Arma che punta a far comprendere a pieno il valore della natura ai piccoli degenti dei reparti pediatrici, attraverso un messaggio speciale di educazione ambientale e solidarietà nel giorno dell’Epifania. 

In rappresentanza dell’Arma erano presenti gli appuntati Riccardo Micheloni e Simona Palmieri e il maresciallo Bruno Forieri, che hanno consegnato i doni alla dottoressa Cristina Soci e a due infermiere del reparto di Pediatria. “Questo con i carabinieri Biodiversità di Follonica è ormai un appuntamento che porta gioia a noi e ai nostri pazienti ogni 6 gennaio – commenta la dottoressa Susanna Falorni direttore Pediatria – e ringrazio i carabinieri del generoso pensiero che porta in sé anche un messaggio educativo serio”.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità