QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 19°29° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
venerdì 17 agosto 2018

Imprese & Professioni venerdì 13 luglio 2018 ore 10:53

Gioco reale e gioco online: la tendenza in Italia

​Se si osservano da vicino i dati che concernono il mondo del gambling, si nota che il gioco in Italia, Maremma compresa, e nel resto d’Europa ha avuto una grande crescita.



ITALIA — Nel corso degli ultimi 3 anni il settore dei casinò online è aumentato in modo sensibile, certamente grazie anche all'offerta proposta sul mercato che ha fatto sì si sviluppasse un uso quasi doveroso dei dispositivi mobili.

I dati parlano di un aumento tale da sfiorare i 9 miliardi di euro, detto tecnicamente convenience gambling, cioè la capacità di giocare in ogni momento e da qualsiasi posto.

Il boom del casinò online in Italia

I casinò online mettono a disposizione una ampia gamma di giochi che possono essere praticati in qualunque momento della giornata. Si sta molte volte discutendo del fatto che il gioco online sia un mondo in grande crescita, mentre quello destinato al gioco fisico terrestre sta avendo un piccolo momento di crisi che pare sia cominciato da tempo. Le due cose possono apparire in collegamento, ma in realtà non è proprio così. I costi di gestione e di mantenimento di un casinò o di una sala da gioco sono diversi, rispetto a un sito che ha nella sua lista un’ampia categoria di giochi.

I motivi sono palesi: mentre nel gioco online tutto nasce e progredisce in base al numero di utenti attivi, in contemporanea e non, nel gioco fisico c’è invece l’esigenza di pagare stipendi fissi, di affrontare delle spese mensili standard che negli anni di grande fortuna delle sale da gioco di solito erano assorbite con molta facilità. Da qualche anno a questa parte invece il mondo dei casinò europei e in particolare quelli italiani fanno fronte ad un bilancio in rosso poco facile da risanare. Si deve dire che spesso gli utenti che decidono di giocare nei casino online migliori, non corrispondono per la precisione a quei giocatori che invece ruotano intorno alle sale da gioco fisiche.

Casinò online, come cambia il mondo del gioco

Cambiano varie modalità, tra cui anche le cifre che si spendono sui casinò online e su quelli live. Nonostante vengano spesso organizzati tornei con una quota fissa di iscrizione e partecipazione, le cifre sono di gran lunga inferiori per il circuito del gioco online.

Tutte e due le realtà versano comunque nelle casse dello Stato una quota dei loro profitti. Durante l’anno 2016 le tasse date allo Stato hanno avuto un ammontare di 245 milioni di euro. A questi vanno poi aggiunti altri 150 milioni per il circuito delle scommesse sportive. Niente a che vedere con quanto incassato grazie alle varie lotterie, che sono ad oggi il segmento più lucrativo per ciò che riguarda il gioco d’azzardo in Italia. Il valore dato dei casinò online è infatti pari a 460 milioni di euro, e sono il 40% del mercato relativo al gioco d’azzardo digitale.

Senza poi contare infine che durante il 2017 la cifra totale che è stata spesa per il gioco ha sfiorato i 97 miliardi di euro. Ci sono vari fattori che possono dare spiegazione all'improvviso sviluppo del gioco in Europa, ma di sicuro il ruolo fondamentale è legato all'uso e alla diffusione della tecnologia digitale mobile.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca