Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:GROSSETO18°29°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 20 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiola, l'assurda esultanza al gol contro la Francia: spacca un computer davanti a una donna spaventata

Cronaca martedì 01 novembre 2016 ore 09:19

Prima la scomparsa da casa, poi la fine sui binari

Foto d'archivio

Mancano ancora i risultati ufficiali, ma tutto fa pensare che l'uomo trovato senza vita sul ciclii della ferrovia sia l'uomo scomparso da domenica



GAVORRANO — La denuncia della scomparsa domenica intorno alle 18 dopo una lite, poi le ricerche sulle tracce di un uomo sulla sessantina, residente a Gavorrano e originario di Follonica.

Ma, nei pressi della ferrovia, la triste scoperta. La mattina di lunedì, infatti, il corpo dell'uomo è stato rinvenuto senza vita sul ciglio della ferrovia tra Bagno di Gavorrano e Potassa. Sul posto sono intervenuti gli esperti della Polfer, della polizia scientifica e dei vigili del fuoco, impegnati per gli accertamenti del caso dal momento che l'uomo non aveva dei documenti.

E' stato necessario bloccare il traffico ferroviario per alcune ore per permettere tutte le operazioni del caso, compresi gli accertamenti per l'identità e le cause della morte (leggi l'articolo correlato).

Manca ancora il risultato ufficiale dei rilievi, ma tutto fa pensare che l'uomo ritrovato sia l'uomo scomparso da domenica pomeriggio e che la sua morte sia la conseguenza di un gesto volontario.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità