QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°21° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 22 settembre 2019

Cronaca lunedì 27 ottobre 2014 ore 16:25

Falso allarme bomba, scoperti gli autori

Identificati gli autori della telefonata anonima che aveva fatto scattare l'allarme antiterrorismo per un volo della compagnia Ryanair



LAMEZIA TERME — A bordo dell'aereo c'erano 187 passeggeri e 6 membri di equipaggio. L'allerta aveva portato anche all'attivazione di difesa aerea da parte del Caoc-Tj (Combined Air Operation Center di Torrejon), agenzia della nato responsabile del settore, della procedura "Scramble" con il decollo immediato di due velivoli caccia intercettatori decollati dall'aeroporto di Grosseto e che avevano scortato il volo della Ryanair fino all'atterraggio, in sicurezza, presso l'aeroporto di Orio al Serio.

E' stato il personale della Polizia di Stato dell'Ufficio di Frontiera Aerea di Lamezia Teme, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Lamezia Terme, a risalire agli autori. Per identificare i responsabili sono state svolte accurate e laboriose indagini in diverse regioni d'Italia. La telefonata anonima arrivò alle 21.32 del 4 settembre sul centralino dell'aeroporto di Lamezia Terme. Un uomo, con inflessione dialettali tipiche del nord italia. 

Tutti i dettagli dell'operazione verranno illustrati domani nei locali dell'Ufficio di Polizia di Frontiera Aerea dell'Aeroporto di Lamezia Terme.



Tag

Virginia Saba, la fidanzata di Di Maio, ai giornalisti: «Ad agosto dovevate riposare, non lavorare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità